FANDOM


Octavian's House

Animal Crossing: Let's Go to the CityModifica

Animal Crossing: Let’s Go to the City (街へいこうよ どうぶつの森?), conosciuto in America come Animal Crossing: City Folk, è il terzo titolo della saga di Animal Crossing, rilasciato su Wii e sviluppato dalla Nintendo EAD. Il gioco è stato ufficialmente annunciato il 15 luglio 2008 all'E3durante la conferenza della Nintendo. Utilizza sia la Nintendo Wi-Fi Connection, che la WiiConnect24, e trae ambientazioni e personaggi dai precedenti capitoli della saga, con l'aggiunta della grande città e di nuovi obiettivi e personaggi ed ha raggiunto i milioni di vendite.


IndiceModifica

 [nascondi*1 Trama

Trama [modifica]Modifica

All'inizio del gioco vi presenterete a Girolamo, una guida turistica che, su un bus che vi condurrà nel villaggio in cui vi state trasferendo, vi farà delle domande per conoscervi e scegliere il nome del vostro personaggio e della vostra città. Giunti a destinazione il gioco comincerà a farvi ambientare con il municipio, con gli abitanti del villaggio e con Tom Nook, il negoziante della città nonché proprietario della vostra nuova casa. Il gioco seguirà poi il corso delle vostre scelte e decisioni e muterà insieme a quelle.

Gameplay [modifica]Modifica

I giocatori hanno la possibilità di trasferire i propri personaggi dal gioco per Nintendo DS Animal Crossing: Wild World, esclusi però gli oggetti. Let’s Go to the City è anche il primo gioco per Wii a sfruttare la periferica WiiSpeak, un microfono che permette ai giocatori di parlare tra di loro in tempo reale durante le loro scorribande online.

Per la prima volta, i personaggi possono uscire dal loro villaggio e visitare una città urbana più grande. Per accedervi è necessario prendere l'autobus. Nella grande città è possibile visitare le case di altri giocatori per valutarle, partecipare ad aste, cambiare pettinatura nel salone diBigodina, assistere a spettacoli e tanto altro. Inoltre, per abbellire il proprio look, è possibile utilizzare una maschera con le sembianze dei propri Mii. Durante ogni momento del gioco è inoltre possibile scattare delle foto, che possono essere in seguito salvate su una Scheda SD, nel formatoJPEG.

Il gioco fa un ampio uso delle funzionalità offerte dalla Nintendo Wi-Fi ConnectionLet's Go to the City utilizza la periferica WiiSpeak per permettere ai giocatori di comunicare vocalmente tra di loro durante le sessioni di gioco online. Inoltre, i giocatori possono comunicare tra di loro scrivendo messaggi in tempo reale con una Tastiera USB, oppure inviando messaggi ad altre console, ad indirizzi e-mail o a telefoni cellulari. Tramite internet, sarà inoltre possibile scaricare contenuti aggiuntivi, come mobili e oggetti, che verranno aggiornati spesso.

Tempo e feste [modifica]Modifica

In "Animal Crossing: Let's go to the city" (come negli altri capitoli) si segue il tempo, dato che il gioco segue l'orologio e il calendario della console Wii, infatti possiamo vedere che nel gioco quando è mattina in tempo reale lo è anche nel gioco, quando è pomeriggio lo è anche nel gioco e la stessa cosa anche per la sera. Anche le stagioni cambiano: in autunno gli alberi è il terreno sono di colore giallo, rosso e arancione; in inverno il villaggio è tutto ricoperto di neve, in primavera sbocciano i fiori e vediamo anche alcuni alberi di colore rosa e d'estate il sole splende più che mai (e possiamo coltivare anche alberi di noci di cocco). Ovviamente a seconda della stagione vi sono i pesci e gli insetti che si trovano in quel periodo. Sapendo che il tempo del gioco è come il tempo reale, anche le feste vi saranno in tempo reale; molte festività sono festeggiate con il sindaco sulla piazzetta davanti al municipio che ci regalerà degli oggetti attinenti a quella festività, degli esempi sono: Capodanno, Ferragosto, "Pesce d'aprile" e molte altre. In altre feste si riceve solo una lettera: degli esempi sono: Festa della mamma e del papà, San Valentino... ma altre feste ancora sono festeggiate in modo più grande, ossia: Halloween, Giorno del ringraziamento, Natale, Pasqua e Carnevale; queste feste sono festeggiate nel villaggio, con un rispettivo personaggio, ad esempio ad Halloween vi è "Fifonio" lo "Zar di Halloween" e il 31 ottobre saranno tutti travestiti come lui, ma solo uno è Fifonio e bisognerà cercare di trovarlo, trovato, lui ci chiederà dei dolcetti e in cambio ci darà un mobile della serie "Brividi". In pratica per ognuna di queste feste ogni personaggio, dandogli ciò che chiede, ci regalerà i mobili della serie rispettiva a quella festa e ogni volta che gli porteremo ciò che chiederà avremo un mobile in cambio, fino ad avere tutta la serie. Inoltre alcune feste sono festeggiate sono in alcuni paesi: come il "Groundhog Day" o l' "Explorers day" e tante altre...

Sviluppo [modifica]Modifica

In un'intervista del 2006Katsuya Eguchi, leader del team di sviluppo di Animal Crossing, disse "il giocatore potrebbe spedire una lettera dal proprio cellulare o dal PC verso il Wii, e il giocatore di Animal Crossing a sua volta la riceverebbe nella propria città."Il team di sviluppo del gioco si concentrò principalmente sulle funzionalità esclusive del WiiConnect 24.

Recensioni [modifica]Modifica

Recensioni
Rivista o sito Punteggio
1UP C
Cheat Code Central 4.4 su 5
IGN.com 7.5 su 10
Famitsu 33 su 40
Nintendo Power 8.5 su 10
Compilations di recensioni
Game Rankings 72 su 100

Il gioco ha ricevuto un punteggio di 33 su 40 dalla rivista giapponese Famitsu , che aveva assegnato un punteggio di 37 su 40 ad entrambi i titoli precedenti. La rivista di videogiochi Nintendo Power ha dato il punteggio di 8.5, affermando che il gioco è troppo simile a Wild World. Il sito Cheat Code Central ha dato un punteggio di 4.4 su 5 al gioco, lodando la grafica nitida e pulita e la longevità, ma criticando la poca innovazione. IGN.com ha espresso pareri simili, dando un punteggio di 7.5 su 10 al gioco, così come il sito 1UP, che ha dato al gioco una C, sottolineando la mancata occasione di migliorare la meccanica della serie. Attualmente il gioco ha un punteggio complessivo di 72 su 100 sul sito Game Rankings, basato su dodici recensioni esterne.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale